Vellutata di carote, cavolo nero saltato e alici sottosale calabre

Considero il periodo che va da metà gennaio a metà febbraio come il momento della purificazione ma allo stesso tempo dello smarrimento: purificazione perché usciamo dal tour de force natalizio che ci ha goduriosamente appesantito fra pranzi, cenoni, pandori e panettoni (fa pure rima…),  smarrimento perché l’assenza di quella fetta di pandoro, che profuma di…

Vellutata di carote viola, chips di topinambur e gocce di yogurt.

Alcuni piatti sono più difficili a descriversi che a mangiarsi: il solo fatto che questa vellutata sia fatta con carote viola anzichè le classsiche arancioni fa già di per se rendere questo piatto originale. Bisognerebbe sapere che la particolarità della carota viola in realtà non esiste: la carota all’origine era viola! Sono le “carote moderne” che…