Rosti di patate e carote

Volendo mangiare un po’ di verdure ma non essendone una amante spassionata cerco sempre di rielaborarle nei modi più fantasiosi. Questo rosti, un po’ italianizzato, è molto delicato, davvero buono, io l’ho fatto di patate e carote ma potete benissimo sostituire le verdure con altre a vostro gusto.

Per questa mia versione occorrono circa:

  • Gr. 500/700 di carote
  • Gr. 500/700 di patate
  • 3 uova
  • 4 cucchiai di farina
  • Gr. 150 ricotta di mucca
  • N.1 pizzico di noce moscata
  • Gr. 50 di Emmenthal
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • Qualche foglia di salvia

 

Il procedimento è il seguente:

con una grattugia o, meglio ancora per far prima, con un mixer a lame apposite, grattugiate le patate e le carote così da ottenere dei piccoli e sottili filamenti. A questi unite le uova, il formaggio (anche questo grattugiato). Aggiungete poi la ricotta, la farina e insaporite con la noce moscata, il sale e il pepe e con la salvia che avrete sminuzzato in piccolissime parti. Aggiungete infine il prosciutto cotto a dadini se lo gradite.

20170505_175743

 

Trasferite quindi tutto il composto in una teglia precedentemente unta con olio extravergine di oliva, mettete il tutto in forno per almeno 40/50 minuti circa a 180 gradi.

20170505_175954

 

Togliete dal forno e, fate rapprendere qualche minuto prima di servire.

20170505_185402

 

Se, piace, accompagnate il piatto da una maionese, oppure da una leggera fonduta di pecorino o gorgonzola.

20170505_190433

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...