Sogliola alla mugnaia

 

 

Non sono amante del pesce, si vede dalle poche ricette “ittiche” che pubblico ma, fa eccezione la sogliola, in particolare alla cucinata alla “mugnaia” perchè, secondo me, è un pesce che non sa di pesce e quindi gradevole anche per chi non lo ama solitamente.

Personalmente compro i filetti già puliti in pescheria ma, se preferite, potete fare la medesima ricetta con i pesci interi e deliscarli successivamente alla cottura.

Un piccolo suggerimento che vi invito a seguire: per la cottura della sogliola usate il burro chiarificato, io ad esempio uso quello della Prealpi che trovo comunemente accanto al burro normale nel banco frigo. La differenza è notevole in quanto, essendo privato dell’acqua, manterrà meglio la temperatura, eviterà quindi di bruciare e, sopratutto, garantirà alle vostre sogliole una cottura uniforme e molto delicata.

Ecco cosa serve per 4 persone:

  • N. 4 sogliole
  • N. 100 gr di burro chiarificato
  • N. 4 cucchiai di farina
  • N. 1/2 limone strizzato
  • N. 8 foglie di salvia
  • Sale e pepe q.b.

 

Ecco come procedere.

Prendete i vostri filetti, lavateli sotto l’acqua corrente, scolateli e infarinateli da entrambi i lati avendo cura di togliere poi la farina in eccesso.

In una padella mettete il burro chiarificato a sciogliere insieme alla salvia. Quando inizierà a “frigolare” mettete i filetti.

Fateli cuocere e girateli una volta, aggiungete il limone strizzato (anche meno di mezzo se non ne siete amanti…), aggiustate di sale e pepe.

Servite i filetti ben caldi, accompagnandoli da verdure di stagione o un delicato purè di patate.

wp-1487943859476.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...