Patate croccanti al forno

Questa ricetta è nata ieri sera nell’intento di mangiare le patate in maniera meno grassa (dunque fritte) e in modo tale che cuocessero da sole senza stare lì a vigilarle minuto per minuto.

Vediamo in che modo farle: prendete le patate (N. 2 di taglio medio grosso) e sbucciatele, fatele poi a rotelle alte circa mezzo centimetro (mi raccomando  non di più!) e lavatele bene.

A parte prendete il pangrattato, direi circa 6 cucchiai, aggiungete del rosmarino tritato con le forbici (andate ad occhio per la quantità in base a quanto vi piace che vengano aromatizzate), aggiungete un filo di olio, sale e pepe e amalgamate bene il tutto. Passate ora una alla volta le patate nella panure e poi appoggiatele sopra una teglia ricoperta di carta da forno. Versate un filo (proprio leggero) di olio e poi infornate per circa 20/25 minuti a 200° o comunque fino a quando non risulteranno cotte. Non importerà rigirarle.

Toglietele quindi dal forno, fatele raffreddare per qualche minuto e poi, se possibile, servitele ancora tiepide: se volete aggiungete un filo di olio extravergine di oliva a crudo sopra.

img_20170126_205908_929.jpg

Secondo me sono patate buonissime, la cosa bella è che sono davvero rapide e soprattutto poco impegnative nella cottura.

Provatele!

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...