Spaghetti integrali con tonno, capperi, pomodoro e origano

Parlare di un piatto di spaghetti pare la cosa più semplice, in realtà farli bene è un’arte e non è detto che tale attitudine sia innata in tutti noi.

Prima di tutto la pasta: come ho già detto in altre occasioni, la pasta non è tutta uguale e, quando si ha la possibilità di fare i relativi raffronti fra marche, formati e impasti,  si possono cogliere le reali differenze. In questo piatto ad esempio io ho usato gli Spaghetti alla chitarra integrali di Garofalo e certamente la differenza la fanno eccome: ruvidi, squadrati, corposi, percezioni che certo non si nascondono al palato.

Seconda cosa, gli altri ingredienti: in questo caso non ho usato i “capperi” ma “i capperi di Pantelleria”, l’origano è “l’origano di Favara”.  Questi particolari, se si ha sensibilità culinaria, una volta imboccata la forchettata di spaghetti, ci permetteranno davvero di percepire profumi veraci e genuini della nostra bella Italia.

In merito al tonno in questo caso ho usato una tipologia conservato con olio di oliva e la passata di pomodoro era biologica italiana, l’olio per far soffriggere la cipolla ovviamente extravergine toscano.
Ecco, se si riescono a curare questi dettagli davvero un comune piatto di pasta può diventare una esperienza di gusto sopraffina, ricca di sapori e soprattutto di qualità.

Vediamo come farla (per 3/4 persone): soffriggete una cipolla fatta sottile alla mandolina o tritata al coltello, una volta appassita aggiungete la passata di pomodoro (250 ml). Dopo qualche minuto aggiungete i capperi e aggiustate di sapore con sale e pepe (attenzione i capperi sono salati quindi lavateli bene prima di usarli!).

A cottura quasi ultimata aggiungete il tonno (1 scatoletta), cuocete per non più di un minuto, aggiungete una manciata di origano e spengete tutto.

Nel frattempo avrete cotto gli spaghetti, scolateli e fateli saltare nel sugo a fiamma viva.

Ecco, in poco più di dieci minuti avrete ottenuto la pasta più buona del mondo!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...